TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Mi sposo a New York di Cassandra Rocca

venerdì 14 novembre 2014

Recensione: Mi sposo a New York di Cassandra Rocca

Sera lettoriii!
Abbiamo raggiunto i 100 seguaciiiiii…… sono superrr contentissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! * salta per la stanza come un cerbiatto impazzito XD
La settimana prossima organizzerò qual cosina di speciale per ringraziarvi, e premiare questo bel successo!
Appena ho aperto la pagina sono rotolata fini al pian terreno per scuotere mia mamma ed informarla della novità, pensava che avessi rotto qualcosa a casa ( io distruggo quasi tutto quello che le mie manine riescono a toccare) e già era pronta a farmi la pelle per scoprire cosa… XD un classico!
Oggi vi parlerò di Mi sposo a New York, siete curiosi di sapere come terminerà la serie!?
OK partiamoooo….

 Titolo: Mi sposo a New York
Autore: Cassandra Rocca
Editore: Newton Compton
Serie: Tutta colpa di New York #3
Voto:
 

Trama

È possibile rinunciare per sempre a un sogno? Liberty Allen non ha dubbi: la risposta è sì. Dopo aver provato il dolore cocente di continue delusioni, ha deciso di trasformarsi in una donna razionale e controllata, ben lontana dalla ragazzina romantica e affamata d'affetto che era in passato. Adesso è serena, ha un lavoro soddisfacente ed è in procinto di sposarsi con un uomo perfetto per le sue attuali necessità. Ha detto addio a tutto ciò che può incrinare la sua determinazione: i legami troppo profondi, le emozioni incontrollabili, il romanticismo. E il cibo, che per tanti anni è stato per lei un surrogato dell'amore, una dipendenza sbagliata che ha faticato a sconfiggere e che ora vede come una debolezza da evitare a tutti i costi. Ma quando Zack Sullivan ritorna nella sua vita, ogni certezza inizia a vacillare, mandandola in confusione. Perché Zack rappresenta tutto ciò che lei vuole evitare: è un pasticciere, è peccaminosamente attraente ed è determinato a insinuarsi nelle incrinature della sua armatura, nella speranza di riportare alla luce la Liberty di un tempo - quella che lo amava ingenuamente e senza speranza quando lui era solo un ragazzino ambizioso - e ritrovare un'antica complicità che può rivelarsi pericolosa per entrambi...

Cosa ne penso …….

Terzo ed ultimo romanzo della serie New York…. Un anno fa quando iniziai questa serie mi aveva piacevolmente sorpreso, spiritosa romantica e infinitamente tenera, in questo capitolo ci troviamo di fronte alla fredda Liberty e il bel pasticcere Zack, In un inizio che rievoca i bei tempi dei protagonisti tornati adolescenti con Lib, un po’ rotondetta ma felice ed innamoratissima di un Zack un po’ cupo che ha da poco scoperto il suo amore per la cucina, i due passano del tempo insieme lei stracotta lo venera da lontano ma non si sente alla sua altezza e quando lo sente dire che “ sposerà la donna più bella del mondo” Lib si sente devastata, da quel giorno in poi lavorerà sodo per avere un corpo perfetto un autocontrollo degno di Terminator, per lei il lavoro viene al primo posto  tutto il resto è secondario… Circondata da buone amiche un fidanzato autogestito tutto per Lib sembra perfetto, finchè sulla sua strada non si trova Zack, suo primo amore, lei da subito ostile  cerca di evitalo come la peste, lui inizialmente per scherzo ma poi sempre più con convinzione cerca di trovare la Lib di una volta vitale e appassionata, prenderà la situazione come una vera e proprio sfida… farle mangiare di sua volontà almeno uno dei suoi dolci…
La Rocca è bravissima a creare contrasti tra i personaggi protagonisti, se da una parte abbiamo un Zack vitale incurante delle conseguenze premuroso e ironico, dall’altra abbiamo una Lib di ferro, intransigente dedita alla carriera ma tra di loro c’è un elemento che li unisce sicuramente la testardaggine, mai visti dei personaggi più determinati di loro, quando vogliono qualcosa nulla li ferma, ho apprezzato l’idea di introdurre nella storia un bambina (figlia di Zack) veramente dolcissima, ha aggiunto al libro una maturità in più… Lib non riesce a resistere al magnetismo di Zack, ma abbandonare i suoi porti sicuri per una vita  non pianificata è un vero incubo per lei, questo non è il libro che preferisco della serie ( sono troppo legata ad Eric e Zoe) ma è resta sempre un libro della Rocca quindi un libro che va letto!
Nel finale davvero carino ritroviamo tutte le coppie conosciute nei libri XD, mi ha rattristato moltissimo concludere il libro che  significa che un'altra serie è andata, non trovo spesso libri che mi prendono in questo modo soprattutto di questo genere ma una volta trovato non me li lascio di certo scappare!

Conoscete la serie??
Avete letto qualche libro della Rocca?
Fatemi sapere lettorini miei!!



Serie Tutta colpa di New York

Tutta colpa di New York
Tutta colpa della gelosia 2.5
Mi sposo a New York

Autore

Cassandra Rocca
Giovane scrittrice di origini siciliane, vive a Genova. Nella vita di tutti i giorni lavora come educatrice infantile, ma dedica il tempo che le resta al suo amore più grande: i libri. Accanita lettrice e aspirante


6 commenti:

  1. Ciao Martina :) come stai??
    Sembra davvero carina questa serie...non la conosco, però l'ho vista parecchio in giro.
    100 followers!!!!! Complimenti Marti, te li meriti davvero :)
    Ahahah anch'io rompo tutto, però sono specializzata nel rovesciare liquidi e cibi sul pavimento XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD Grazie eliza sei dolcissima!
      Io la cosa più di sastronza che ho fatto è stato far esplodere il forno e rompere il rivestimento di una finestra mia madre non mi ha parlato per una settimana per il forno! XD

      Elimina
  2. Ciao Martina! Complimentissimi per aver raggiunto i 100 followers!!
    Devo dire che la serie l'ho ancora sentita ma non mi convince molto...non so mi sembra un po' scontata e banale ma sono tutti pregiudizi mannaggia a me XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si devi provarla... se non altro perchè è molto rilassante e carina!

      Elimina
  3. Complimenti per il traguardo cicci!!! (anche io quando ho visto la cifra tonda sul mio blog ho preso a fare la cretina e sono andata a dirlo subito ai miei xD). Devo dire che avevo sempre dei dubbi su questa serie, ma leggendo la tua recensione mi hai fatto venire voglia di leggerlo! Mi sa proprio che una volta finita la serie della Phillips darò una chance alla Rocca ^^ un baciotto :*

    RispondiElimina
  4. Ciao e buon anno innanzitutto complimetni per il tuo forntissimo blog anche io amo molto leggere e ne ho creato uno tutto.
    Riguardo al libro mi è piaciuta tantissimo questa saga e trovo come dici tu alla fine un epilogo molto bello perchè ci fa vedere i personaggi che già conosciamo e ci regala a tutti un lieto fine. Poi amo il Natale quiindi è ancora più bello il tutto

    RispondiElimina