TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Con un poco di zucchero di Chiara Parenti

mercoledì 5 novembre 2014

Recensione: Con un poco di zucchero di Chiara Parenti

Buon pomeriggio lettori come vi butta??
Oggi avevo intenzione di pubblicare la recensione di Stai qui con me, ma mi è capitato questo libro tra le mani e non ho saputo resistere dovevo far sapere al mondo quanto mi è piaciuto questo libro! Questa recensione è stata scritta la notte scorsa, ora io sono a Topografia a sbadigliare come un leone…. Bella lezione ma a quest’ora si deve fare il pisolinooooo!!! XD

Titolo: Con un poco di zucchero
Autore: Chiara Parenti
Editore: Rizzoli You Feel
Voto:

Trama

A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, è costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate è riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci... e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili è in grado di cancellare l’amaro della vita. Matteo invece cercherà (o crederà) di sottrarsi al suo influsso: ma sarà tutto inutile, perché Katie compirà su di lui la magia più grande. Quella dell'amore.

Cosa ne penso…….

Sapete di libri così ne capitano così pochi, che quando si ha la possibilità di leggerli io cerco sempre di farli durare di più, leggendo alla velocità bradipo…. Trovato per caso i vari siti, ho pensato wow ma quanti parare positivi devi essere mio…. Beh appena iniziato, mi si è stampato un sorrisone sul viso, beh immaginate questa scena alla Joker sul pullman, non è per niente bella XD, cmq una volta arrivata a lezione non volevo smettere assolutamente, però il dovere chiama quindi l’attesa ha solo fatto accrescere la mia curiosità, io ho AMATO questo libro, lo voglio cartaceo e subitissimo, la storia ti prende e tu lettore nemmeno te ne accordi che poi hai già terminato il libro!!
Narrato completamente da protagonista Matteo Gallo, un trentenne  che ha perso tutto dalla fidanzata “stronza”, all’appartamento al lavoro, si ritrova a vivere con una sorella nevrotica e due piccoli Hobbit, con l’arrivo dell’ennesima tata però è guerra al primo sguardo, e non pensate che la cosa sia voluta e soltanto un attrazione ben mascherata, tra Matteo e Katie c’è qualcosa di unico il problema è riconosce cosa.. guerra o pace?
La Parenti è bravissima ha creare situazioni ironiche e piene di riferimenti che fanno capire meglio al lettore gli stati d’animo o le bizzarre vicende dei protagonisti, iniziando il libro mi immaginavo una protagonista in stile Mary Poppins ( che sto decisamente apprezzando di più dopo il film Saving Mr. Banks )tutta canzoni e bellissima come il solito bleeeeeh, invece ti ritrovi una stonatissima coloratissima ragazza inglese che ama i cincillà, che ama lo yoga ed è vegetaria, una moderna Godzilla per Matteo che si trova proprio in un periodo NO, tra le prime schermaglie iniziali ci si pùò solo innamorare di questo libro, la piccola Katie è come un uragano che una volta conosciuto non puoi far altro che amare e Matteo lo sa bene, ma in se il libro nasconde dei massaggi molto importanti, come non abbattersi mai e di come ritrovare se stessi… un bel libro catartico…. Penso che il successo del libro derivi, beh oltre all’originalità, contribuisca anche la scelta di narrare il libro dal punto di vista di Matteo, spezzando la monotonia delle solite protagoniste femminili che si fanno 3000 problemi! PROVATELO, LEGGETELO,  questo è un ordine perché vi farà passare ore di spensieratezza, un ottimo rimedio contro la depressione è prendere il libro e iniziare a leggere… XD sarete circondati da  Nuvolette, Hobbit e incredibili personaggi !!!

PS:  Nel libro fa un piccolo riferimento al mio paesino... quando l'ho letto ho mandato una foto alla mia amica che tipo è una patriotta del nostro paese di come non se ne sono mai viste XD anche lei ora sta leggendo il libro!

Autrice 

Sono arrivata sul vostro pianeta 34 anni fa e ci sto molto volentieri. Sono giornalista e addetta stampa, ma lavoro anche con i libri che mi piacciono tantissimo. Abito a Carraia-County, una spolverata di casine tra i campi e l’A11, in provincia di Lucca. Sono brava a fare la raccolta differenziata, adoro contare gli scalini, odio il cetriolo che si ostinano a mettere dentro il Big Mac e stramaledico le pulizie di primavera. La settimana in cui ho lavorato come rappresentante di aspirapolvere è stata la più terrificante della mia vita.

Dotata di almeno 45 personalità diverse che albergano allegramente nella mia testa, adoro scrivere storie, per poter dar voce a ognuna di esse. Ho un Topino Adorato, una Lady Gaga come gatto, e scrivo cose buffe su un blogghino che si chiama Il Giardino d’estate, che aggiorno con una cadenza giornaliera. Cioè settimanale. No, forse quindicinale. Insomma, ogni volta che me lo dicono le vocine nella mia testa.

11 commenti:

  1. Lo sto leggendo anche io e per adesso sono proprio d'accordo con te! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhhh che bellooo... lo sapevo ... sono curiosissima di leggere la tua recensione! !

      Elimina
  2. Ah eccolo qui!! Io non lo conoscevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo e fammi sapere cosa ne pensi!!!

      Elimina
  3. Voglio assolutamente leggerlo!

    RispondiElimina
  4. Mi hai incuriosito! è entrato nella mia WL!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daiiii che bella notizia!!! Non sapevo di avere potere...grazie un super bacione!

      Elimina
  5. Sembra una lettura divertente e spensierata... mi hai messo voglia di leggerlo!! E poi dovrei ancora leggere l'altro, quello del mojito ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io anche devo leggerlo... ma se questo mi è piaciuto tanto spero che anche quello mi conquisti!

      Elimina
  6. di questo libro ne ho sentito parlare ma non l'ho mai letto ora dopo la tua recensione lo metterò sicuramente nei libri da leggere grazie

    RispondiElimina