TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: The One di Kiera Cass

martedì 23 settembre 2014

Recensione: The One di Kiera Cass


 Titolo: The One
Autore: Kiera Cass
Edito da:  Sperling & Kupfer
Serie: The Selection #3
Voto:

Trama

La Selezione che ha cambiato per sempre la vita di trentacinque ragazze sta per concludersi. E l’emozione e la confusione del primo giorno, quando America Singer ha percorso la scalinata del Palazzo, sono ormai solo un ricordo. Di certo America non avrebbe mai immaginato di arrivare così vicino alla corona, o al cuore del principe Maxon. Eppure per lei non è stato facile. Divisa tra i suoi sentimenti per Aspen, guardia a Palazzo e suo primo amore, e la crescente attrazione per Maxon, ha dovuto lottare con tutta se stessa per essere dov’è ora. A un passo dalla fine della Selezione, America però non può più permettersi incertezze. Deve scegliere. Prima che qualcuno lo faccia per lei.

Cosa ne penso …..

SPOILER

Terzo e non ultimo capitolo della serie The Selection, sono contenta che la serie non finisca con questo capitolo perché il libro mi ha lasciato un po’ di dubbi e molteplici incognite, sinceramente mi piace la storia, i personaggi e il tutto l’unica pecca che è costante in tutti e tre i capitoli è America, la protagonista, ha comportamenti che alcune volte apprezzo altre no, il lettore sa già dal primo libro che lei sarà la scelta quindi non capisco perché l’autrice ci giri intorno, io mi sarei dedicata a descrivere meglio alcune scene oppure a evidenziare alcuni personaggi invece di creare suspance per un dettaglio già assicurato da primo libro, Maxon lo dice subito che se fosse per lui sceglierebbe America come regina, allora mi spiegate perché creare intrecci insignificanti per poi tornare al punto di partenza! America stessa si fa tremila pensieri inutili che avvolte non capisco proprio, alcune volte si comporta da santarellina, subito dopo una ribelle, poi diventa timorosa cioè non da un idea lineare di se stessa e ancora desso non riesco ad inquadrare il suo personaggio, avevo sperato che in questo capitolo si prefissasse un obiettivo, invece nonostante le rassicurazioni di Maxon e di tutti i restanti personaggi, ancora dubita e non si sa di cosa poi! Maxon invece si definisce completamente come personaggio ed ho apprezzato che avvolte prendesse posizioni decise, la storia ha sbocchi interessanti che avrei preferito l’autrice approfondisse , come i giovani ribelli e tutta la loro storia, Marlee che fa soltanto un piccola comparsa, e rivelazioni delle rivelazioni è stato il personaggio di Celeste, sapevo che in questo capitolo avrebbe avuto un ruolo importante, e mi ha stupito la sua trasformazione!
L’autrice avrebbe dovuto dedicare più pagine ad vari dettagli, come l’amore improvviso di Aspen per Lucy… cioè fino a un momento fa si dichiarava innamorato perso di America e dopo due secondi era tra le braccia di un'altra??? Sono contentissima della scelta da lui fatta perché come coppia la vedo ben assortita, uno l’opposto dell’altra, pero volevo sapere come è nata la loro storia e tutto… cioè la parte migliore in pratica è stata tagliata, e poi la figura del RE…. Mamma mia sembra messa li a far il cattivo per forza! Non capisco perché c’è, serve per creare un contrasto? Oppure perchè ci deve essere per forza un cattivo? Dico non bastava già il gruppo di ribelli e tutto il casino che creano? Per fortuna che la Cass abbia scritto una novella dal punto di vista delle Regina, perché non capisco come una signora tanto tranquilla difenda un marito tanto dispotico… e poi vorrei sapere perché è dispotico???
Per concludere il libro mi ha un po’ deluso mi aspettavo molto di più per un capitolo così decisivo…. Verso la fine mi ha preso di più, ma come posso dimenticare tutte le mancanze che la Cass non ha inserito!

Voi cosa ne pensate? Avete amato/ odiato la serie? Siete d’accordo con me? fatemi sapere!


Ed ecco a voi un epilogo alternativo tradotto dalle ragazze di The book we want to read

http://thebookswewantoread.weebly.com/nuovi-extra/the-one-epilogo-alternativo-kiera-cass

Serie The Selection

The Selection
The Prince 1.5 ( novella ) 
The Guard  2.5( novella)
The One

Autrice


Kiera Kass Nata e cresciuta nella Carolina del Sud, è un’orgogliosa figlia degli anni ’80. Nata da padre portoricano e madre bianca, non ha accento né ispanico né meridionale ma non ne capisce il motivo. Al liceo era appassionatissima di danza e teatro e anche dopo il diploma ha cercato di trasformare la sua passione in qualcosa di più, laureandosi in Musica e Teatro. Poi ha studiato Comunicazione e Storia. Oggi è moglie e madre. Vive a Blacksburg e ama trascorrere il tempo libero seguendo YouTube e Twitter e mangiando torte.

7 commenti:

  1. non ho letto la recensione perchè non volgio anticiparmi niente devo ancora iniziare la trilogia..^_______^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillissima..... sono curiosa di sapere se ti piacerà o no la serie!

      Elimina
  2. Ero molto combattuta su questa serie, se leggerla o meno. Perché le cover sono una cosa fantastica, però i pareri erano praticamente tutti più o meno negativi. Alla fine ho trovato The selection scontatissimo e l'ho preso, quindi leggerò anche io questa saga. Devo dire che la cover di The One è quella che preferisco in assoluto *_*
    p.s.: non ho letto la recensione per evitare gli spoiler, ma 3 stelline non mi sembra un voto troppo brutto.. Posso ben sperare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillissima anche io se sono recensioni spoiler evito.... sono conteta dell'acquisto ... io ogni volta che trovo un offerta sono al settimo cielo,... ww il risparmio!

      Elimina
  3. Sono più o meno d'accordo con te.
    Per buona parte il libro mi ha irritata, però fortunatamente nel finale si è ripreso!
    La storia continua a interessarmi però anche per me ci sono molti punti interrogativi e il modo in cui la Cass risolve tutto mi ha fatto, scusa il termine, incazzare da morire. Ma andiamo per ordine.
    L'autrice avrebbe potuto scrivere benissimo un libro o al massimo due sulla storia. Mi sembra RIDICOLO far aspettare tanto tempo ai lettori per vedere come va a finire, anche se tutto sommato si sa. Però io, quando ho iniziato The Elite, non ricordavo vagamente la storia. E' successa la stessa cosa con The One. Vuoto totale. E dire che ho letto The Elite non più di due mesi fa. Questo la dice lunga sulla storia, che è proprio inDIMENTICABILE. America mi era piaciuta davvero tanto nel primo libro ma ha iniziato a stufarmi. Tutto il suo "essere perfetta" come regina mi ha fatto alzare gli occhi al cielo un casino di volte! Nemmeno gli altri personaggi mi sono piaciuti. Maxon a parer mio non ha nulla che lo distingue dai soliti principi che incontri nei libri: TROPPO buono, TROPPO bello, TROPPO perfetto, TROPPO TUTTO. Che poi nemmeno voglio immaginare che governo nascerà con questo al comando. Almeno suo padre, nonostante fosse cattivo, sapeva più o meno prendere decisioni, questo si farà dare ordini anche dai cani.
    A proposito di re Clarkson..bel modo per risolvere la questione, eh? Ma sì, facciamo fuori e vissero tutti felici e contenti, sì.
    Celeste non mi è mai piaciuta e in questo libro ancora meno. Il fatto che tutto ad un tratto si è rivelata una persona dolce e cara mi ha fatto girare le balls. Coerenza, zero. L'unico personaggio che fosse si salva è Aspen, che tra l'altro odiavo in The Selection. Almeno lui è coerente al suo carattere. Comunque anche a me ha scioccato l'amore improvviso tra lui e Lucy, ma a quanto pare è spiegato in The Guard. Ad ogni modo, è stata una scusa per toglierlo di mezzo, bah.
    Avrei voluto che il padre di America avesse avuto più spazio perché a quanto pare aveva un ruolo fondamentale per i ribelli. Peccato.
    Comunque, io sono indecisa se continuare o meno la saga. Non reggerei altri libri così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhahahahah oddiooo mi hai fatto morire!!!!!!!! sono d'accordo con te su moltissimi punti il padre di america doeva avere un ruolo più marcato... la madre è messa a non fare nt dice solo che la figlia è bella che è perfetta ... ma dico che è una bambola un pò di amore materno! non vedo l'ora di leggere la tua recensione se queste sono le presse hahaha non oso immaginare ....si ho avuto l'illuminazione dopo su the Guard... resta di fatto che noi ancora non l'abbiamo letto perchè hanno sposato la pubblicazione dopo The One... questa è la serietà delle nostre case editrici... cmq mi è piaciuto molto il tuo commento... grazie di essere passata XD

      Elimina
    2. ahah XD be', almeno la CE ha pubblicato tutti e tre i libri! Oggigiorno non è una cosa che capita spesso LOL
      è vero, la madre o c'è o non c'è è la stessa cosa XD non parliamo dei suoi fratelli ahah

      Elimina