TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Una dolce conquista di Mary Balongh

lunedì 19 maggio 2014

Recensione: Una dolce conquista di Mary Balongh


Titolo: Una dolce conquista
Autore: Mary Balongh
Editore: Mondadori
Collana: Romanzi Classic, le Perle 1
Anno: 1987
Voto:

Trama

A volte l’amore ha bisogno
di una piccola spinta
Miss Georgiana Burton è una giovane lady, vivace e talvolta impertinente, che adora la vita mondana. Ralph, conte di Chartleigh, è bello e gentile, ma anche schivo e insicuro. Mai persone più diverse si sono ritrovate a condividere il letto coniugale. E infatti, nonostante il desiderio e l’attrazione che provano l’uno per l’altra, il matrimonio nato sotto i migliori auspici inizia ben presto a deteriorarsi. Finché Georgiana decide di prendere il destino nelle proprie mani, e ideare un piano audace per sedurre il marito…

Cosa ne penso . . . . .



In questo periodo ormai, sto leggendo solo questo genere e lo sto rivalutando, ho trovato delle interessanti letture anche se come ripeto è una genere ormai super scritto sono sempre contenta di trovare ancora qualcosa che ne vale pena, io vado a periodi, quando leggo solo fantasy, quando leggo solo new adult, e quando leggo solo storici, hahaha quindi non mi incolpate se mi surclasso con questo genere.
Appena comparto questo libro mi ha subito incuriosito, un libro romantico dove il protagonista non è un aitante scuro e attraente uomo ricco che fa il libertino a destra e a manca per conquistare tutte le donne dalla buona società e così via, no doveva essere mio, lo finito in 3 ore nemmeno e ne è valsa proprio la pena.
Il nuovo conte di Chartleigh, un giovanissimo, appena 21enne, disinteressato a tutti gli stravizzi dei signorotti del tempo, come la caccia, il gioco, amanti ecc.. al punto che la sua illustrissima madre dubita che diventerà mai un uomo se non si sposa immediatamente, e subito gli trova una giovane moglie che può rivestire il ruolo in maniera esemplare, lady Georgiana Burton, e una spericolata che ne combina di tutti i colori, marachelle scherzi, e complotti, i genitori ormai esasperati pensano che con un marito coscienzioso potrà finalmente calmarsi e diventare una vera lady, così il matrimonio tra i due è inevitabile.
Georgiana costretta da i genitori a comportasi da innocente e pudica ragazza deve convincere Ralph della sua candita reputazione, il ragazzo se ne innamora gia dal secondo incontro, ma lei capisce subito che lui è un timido ragazzo che ha appena tre anni in più a lei e tutti i suoi sogni di incontrare l’aitante principe azzurro svaniscono, ma il matrimonio si deve fare e non può cambiare la situazione, ma se….
Ok, parliamone, mi ha letteralmente conquistato, Ralph, soprattutto è una delle cose principali che ha fatto si che mi piacesse, è un personaggio così diverso dal solito tipo stereotipato, ad esempio è giovane non come il solito dove ci presentano trentenni in cerca di moglie, è una ragazzo docile e estremamente devoto, senza mai pensare a male di nessuno, è un gran bravo ragazzo in poche parole, invece Georgiana è una forza della natura che per amore dei genitori si deve fingere una remissiva ragazza per bene, i due sono inizialmente male assorti ma con una buona forza di volontà, tutto si sfalda la loro prima notte di nozze, quando tutti e due inesperti la prendono in modo totalmente diversa se da una parte Ralf si blocca dalla terrore di farle forza e ferirla, Georgiana dal timore straparla e rovina tutto, e da quel momento le cose dal punti di vista matrimoniale andranno sempre peggio ma i due diventeranno presto amici e complici, ma Ralph convinto dal cugino a fare più esperienza con una cortigiana ma a Georgiana non va proprio bene che il marito frequenti un'altra donna quindi decide che sarà proprio lei la sua cortigiana, e da qui nasceranno una seri di intrecci e equivoci unici, in parallelo alla storia di Ralph e Georgiana ci sarà quella di, sua sorella e del cugino di Ralph, due tipi ironici e simpatici che renderanno la storia ancora più interessante e accattivante.
Ecco spero di essere stata chiara e di avervi convinto a leggere questo bel libro, perché le apparenze ingannano e non sempre un libro che daremmo per scontato è come appare ma anzi vale molto di più.

Autore

Mary Balogh, una delle più acclamate e premiate autrici contemporanee del genere storico/regency, è nata a Swansea, nel Galles, terra di mare e montagne,canzoni e leggende. Un bagaglio di emozioni che l'autrice ha portato con sè quando decise di trasferirsi in Canada con un contratto di tre mesi come insegnante. Quella che doveva essere un'esperienza temporanea si è però trasformata in una nuova vita, perchè in Canada Mary ha incontrato Robert che ha sposato e con il quale ha avuto tre figli.
In Canada Mary ha anche iniziato la sua carriera di scrittrice, pur continuando a fare l'insegnante a tempo pieno. Il suo primo successo, A Masked Deception, scritto a mano nei ritagli di tempo sul tavolo della cucina, uscì nel 1985 e vinse in quell'anno il premio della rivista Romantic Times come miglior opera prima nel genere regency. Molti romanzi e racconti hanno seguito negli anni quel primo successo e oggi Mary Balogh è una scrittrice romance a tempo pieno e ogni suo libro è atteso con impazienza da milioni di fedeli lettrici in tutto il mondo.



Nessun commento:

Posta un commento