TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Il Frutto Proibito di S.C. Stephens

giovedì 8 maggio 2014

Recensione: Il Frutto Proibito di S.C. Stephens



Titolo: Il Frutto Proibito
Autrice: S.C. Stephens
Casa editrice: Leggereditore
Serie: Thoughtless #1
Voto:

Trama

Per quasi due anni, il fidanzato di Kiera, Denny, è stato tutto quello che lei ha sempre desiderato: amorevole, tenero, completamente dedito a lei. Quando si trasferiscono in una nuova città per iniziare la loro vita insieme e per seguire il lavoro di Denny, tutto sembra perfetto, persino il coinquilino con cui dividono la casa: una rock star locale, Kellan Kyle. Ma poi un imprevisto trasferimento di Denny a Tucson costringe la coppia felice a separarsi. Sentendosi sola, confusa e bisognosa di conforto, Kiera trova una spalla su cui piangere in Kellan. Dietro la sua facciata di bello e impossibile, scopre l'animo sensibile di un ragazzo con un passato complicato alle spalle e così, pian piano, quella che era nata come una semplice amicizia si trasformerà in qualcosa di più profondo, qualcosa che costringerà Kiera a scegliere tra passione e sicurezza, amore e affetto, certezza e ignoto. Una notte tutto cambierà, e nessuno di loro sarà più lo stesso...

Cosa ne penso . . . . .

Non ho mai alzato tante volte gli occhi in vita mia come in questo libro, questo new adult mi ha fatto
così esasperare per certe scelte che l’autrice ci ha proposto che beh lo ricorderò sempre con una speciale avversione.
Non so a voi ma a me il tradimento non va proprio giù, sarò all’antica e tutto ma a me il tradimento volontario e sotto gli occhi di tutti beh è davvero sfacciato. Nel libro la protagonista Kiera si trasferisce con il fidanzato Danny a Seattle a casa di un amico, Kellen , ok fin qui tutto bene e questa parte mi è anche piaciuta, cioè lei è dolce il suo ragazzo è carinissimo e i due vivono felici e contenti, fino a quando per due mesi lui non va a lavorare in un’altra città, così lei inizia prima come una amicizia e poi con un filtrare con il suo coinquilino “ ma diciamo” ( come ripete sempre lei che è tutto innocente) fatto sta che i due finiscono a letto insieme e qui inizia una lunga serie di sensi di colpa dopo il ritorno di Danny, questa parte è ok cioè ci sono vari episodi e motivazioni che li spingono a tanto, il libro continua con i due che si stuzzicano prima con riluttanza da parte di Kellan che se ne voleva andare e poi con tutti e due consenzienti, ma quando decidono di concludere la storia in modo tranquilla e Kellan inizia a frequentare altre ragazze lei tipo impazzisce quando è lei la prima a sbagliare a legarlo ancora a se, cioè ha un esplosione di gelosia assurda che capisco da un parte perché va bene lui è bello e tutto… ma se fidanzata e hai deciso di smetterla allora quale è il problema? In tutto questo il povero Danny non capisce il cambi di umore della sua ragazza le esplosioni di rabbia che lo vedono come vittima, e pensa che è lui a sbagliare, in poche parole Kiera vuole stare con due piedi in una scarpa.
Il personaggio di Kiera è forse la nota dolente del libro, perché per il resto non è affatto male, di lei non ho apprezzato come ha affrontato la situazione lei praticamente pretendeva le cose e questa è una cosa che non concepisco, c’è solo una parola per descriverla SFACCIATA , l’ ho odiata per come tratta Kellan e Danny li da per scontati secondo me e in tutto questo casino vuole passare da vittima alla fine, ad esempio c’è una scena dove Kellan dopo che gli ha rivelato la natura dei suoi sentimenti   in giro , quando la colpa non è chiaramente la sua, di Kellan però non ho apprezzato il fatto che fosse eccessivamente emotivo, troppe volte ha pianto e poi per lei che non se lo meritava proprio, di Danny invece gli si può far notare come difetto che quando scopre il tutto attacca istintivamente Kellan ignorando del tutto Kiera, quando le colpe sono di entrambi.
le dice di scegliere o lui o Danny e lei imperterrita gli chiede ancora di mentire, oppure quando stanno insieme e Kellan non vuole fare sesso con lei se nella stanza accanto c’è Danny, beh mi sembra anche il minimo ma lei no se ne frega dei sentimenti degli altri. D’altra parte Kellan e Danny sono invece sono due personaggi diversi ma ottimi, il primo un ragazzo dolce provato dal passato che fa il duro ma dentro è tenerissimo, il secondo innamorato e devoto alla sua ragazza che viene preso
Per concludere il libro può piacere, escludendo se non da fastidio il fattore tradimento, io personalmente ho qualche problema ma verso la fine mi ha un po catturata dopo che si era capito tutto, sicuramente leggerò i seguiti perché la Stephens, ha una scrittura lineare e pulita, e poi l’ostacolo del tradimento è ormai passato quindi voglio vede le avventure di kellan che alla fine è il vero protagonista del libro.

Serie Thoughtless

Il frutto proibito
Effortless
Reckless

L'Autrice

S.C. Stephens è un'autrice che ama trascorrere ogni suo momento libero dedicandosi alla scrittura di storie piene di romanticismo. Il frutto proibito è il suo primo romanzo, un esordio di straordinario successo, che è stato seguito da altri due titoli per comporre la trilogia Thoughtless.


8 commenti:

  1. L'ho già sul kindle ad attendermi.. ormai mi aspetto il peggio! La tua è la seconda recensione negativa che leggo. xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio quale era la prima???.... no vb negativo più che altro il personaggio ma va letto e giudicato .. poi può essere soggettivo!

      Elimina
    2. Ho letto anche quella di Violer di Libri d'Incanto! Conosci il suo blog? :D
      Vi trovereste d'accordo su questo libro! :)

      Elimina
    3. farò sicuramente un salto XD grazie!!!

      Elimina
  2. Sono d'accordo con te su tutto!! Anche a me il tradimento non va proprio giù e Kiera ha agito nel peggior modo possibile. Orribile davvero orribile!! E pensare che voleva tenerseli entrambi perché non voleva ferirli...
    E il fatto di pretendere le cose come una bambina viziata che vuole sempre vincere. Insomma mai visto un personaggio più odioso. Però, come te, leggerò i seguiti ;)
    P.S. Mi piace il tuo blog ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha allora siamo d'accordo non c'è piaciuto ma leggeremo i seguiti... XD una cosa troppo buffa !!!

      Elimina
  3. Oddio , ora mi sento un po' in colpa per avertelo consigliato. Avresti potuto impiegare il tuo tempo leggendo un romanzo che ti avrebbe appassionato maggiormente :( Io ho odiato la protagonista, ma Kellan è stato perfetto sia da stronzo bastardo insensibile, che da cucciolo spaurito distrutto dai rifiuti di Kiera e dei suoi genitori. Sto iniziando il secondo e ne vedremo delle belle perché questa volta a doversi assentare per ben sei mesi sarà Kellan, Kiera saprà aspettarlo e lui potrà fidarsi di lei, una ragazza che ha tradito il fidanzato di sempre??? ahahhah ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hhahaha chi la fa l' aspetti XDXD, non è stata una perdita di tempo pèrchè è stata una cosa diversa inffatti leggerò i seguiti, però lei l'ho odiata profondamente XD sono gia impaziente per il seguito!

      Elimina