TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Dammi Un' Altra Possibilità di Monica Murphy

martedì 20 maggio 2014

Recensione: Dammi Un' Altra Possibilità di Monica Murphy

Titolo: Dammi Un' Altra Possibilità
Autrice: Monica Murphy
Editore: Newton Compton
Serie: One Week Girlfriend Quartet #2
Voto:


Trama

Drew ha rotto con Fable, l’unica ragazza che abbia davvero amato. Nonostante lei lo abbia implorato di non farlo, l’ha abbandonata con un enigmatico messaggio ed è fuggito via, chiudendosi al mondo, rintanandosi nella sua solitudine e nella sua tristezza. Fable vuole dimenticare il ragazzo bellissimo e problematico che le ha spezzato il cuore. La vita va avanti, e lei deve pensare a se stessa e al suo amato fratellino. Ma quando un giorno per caso si incontreranno di nuovo, basterà uno sguardo per capire che non possono vivere l’uno senza l’altro, e che il loro amore merita un’altra possibilità, perché è destinato a durare per sempre…

Cosa ne penso . . . . .

Dopo “ Non dirmi un’altra bugia” mi aspettavo di peggio cioè, il primo episodio non mi era per niente piaciuto, quindi ho affrontato questa lettura con un po di giudizio negativo, ma mi devo ricredere, quando lo
faccio lo faccio in grande stile e questa serie adesso  mi ha preso, tutto quello che avevo trovato fastidioso e un po forzato nell’altro libro, in questo secondo capito trova una sua strada una sua via, che è più realistica e veritiera e che trova a pieno il mio appoggio, tutti quegli atteggiamenti che sembravano ambigui e insensati adesso trovano quasi una loro dimensione.
Spoiler
La storia riprende esattamente due mesi da quando Drew ha lasciato Fable, con un bigliettino dicendogli che la amava, e questa è una delle cose che avevo trovato un po controverse nel precedente libro, ma in questi due mesi lei si è diciamo data una svegliata e si sta piano piano riprendendo, ha trovato un nuovo lavoro ben retribuito anche se è sempre come cameriera,  per la prima volta ha un’amica che non è sospettosa se lei gli può rubare il ragazzo, in poche parole sta andando avanti con la sua vita anche se il pensiero di Drew la divora, lui intanto( e dico anche finalmente) affronta i suoi problemi, i suoi grandissimi problemi, si sta facendo aiutare da una psicologa e ha ripreso l’università, ma la sua testa e il suo cuore sono sempre rivolti a l’unica ragazza che l’ha capito, che finalmente l’ha conosciuto per quello che è, per tutto quello che è, compresi i suoi scheletri nell’armadio, e finalmente quando si rincontrano sono più intimoriti dalla reazione che possono avere l’uno e l’altra, che di tutto il rancore per la separazione, i due iniziano a uscire di nuovo insieme ma questa volta mettendo a nudo le loro anime, senza più segreti.
A minacciare il loro rapporto però sono mille insicurezze che però vengono piano piano respinte e la sempre ingombrate presenza di Adele, ormai quasi ex moglie del padre di Drew, che sta attraversando un divorzio
imminente e non è pronta a perdere tutto, così si aggrappa ancora alla speranza, all’idea di avere Drew, intanto il padre che piano piano si rende conto di che donna sia, sfoga la sua rabbia e il suo risentimento su Drew, il quale non ne vuole sapere niente a causa del suo rapporto con Adele, per Fable le cose non vanno altrettanto meglio, ormai è così palese che la madre non è più interessata a lei e a suo fratello, e con un gesto eclatante glielo da capire benissimo, ma per Owen è difficile accettare un tale abbandono, inizialmente scarica le sue frustrazioni sulla sorella, e per lei non è certo facile, ma la grande novità è che per lei c’è Drew, il ragazzo che ama, non ha mai avuto qualcuno su cuoi contare, su cuoi fare riferimento e sa da una parte la cosa è molto apprezzata da un’altra la cosa la spaventa un bel po’.
Il grande cambiamento che mi ha fatto rivalutare il libro è Drew, nel primo libro mi era sembrato un po una femminuccia, bisognoso di tutto, in questo capito cambia matura radicalmente e finalmente si comporta da uomo, sostenendo Fable, che si deve far carico sempre di tutto e tutti, e poi la storia si sviluppa con più calma non con la fretta inspiegabile del primo libro, che mi era sembrata anche un po’ bizzarra, questa volta è tutto più pacato, anche se le scene d’amore saranno il doppio e molto più piccanti, quindi proprio pacato non è XDXD!
In questo secondo capitolo faremo la conoscenza di Colin e  Jen protagonisti del terzo volume, “Promettimi che mi amerai” che secondo me ci fa sperare in un altro bel libro,  personaggi molto particolari che già mostrano un po della loro storia, che potrebbe essere anche migliore di quella di Drew e Fable.
La conclusione di questo libro è molto romantica e con un colpo di scena finale da film se si può dire =), molto sofferto ma dovuto che in pratica sistema tutto, e spero di ritrovare un po della storia di Fable e Drew nei prossimi libri, perché anche se con il primo libro l’autrice ha fatto un grande scivolone con questo si è ripresa alla grande e alla fine mi sono anche un po piaciuti tutti i personaggi e la storia, quindi ben fatto Monica!

Serie One Week Girlfriend Quartet

Dammi un’altra possibiltà
Non lasciarmi mai

Autore

Monica Murphy è autrice di romanzi New Adult, scrive anche con lo pseudonimo di Karen Erickson, madre e moglie, vive attualmente in California.


Nessun commento:

Posta un commento