TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Per l'@more basta un clic di Rainbow Rowell

venerdì 14 marzo 2014

Recensione: Per l'@more basta un clic di Rainbow Rowell

Titolo: Per l'@more basta un clic
Autore: Rainbow Rowell
Casa editrice: Piemme
Voto:

Trama:

Beth e Jennifer, giornaliste, si confidano via mail (quella dell'ufficio...). Lincoln, nerd dall'animo romantico al suo primo impiego, è pagato per spiare la posta dei colleghi e denunciare chi la usa per farsi i fatti propri. Ma nel caso delle due ragazze chiude un occhio, anche due. Perché le loro storie lo divertono e lo appassionano. E perché ben presto si innamora di Beth, senza averla mai vista. Ormai troppo coinvolto per tirarsi indietro, non può che vincere la timidezza e uscire allo scoperto: ma come si fa a dichiarare un amore virtuale?

Cosa ne penso . . . . . . . .

Libro fantasticoooo!!!!! Da un po’ sto trovando dei libri molto carini e sono contentissimmaaaa.

Ho conosciuto questo libro grazie all’autrice, perché da un po’ avevo visto Fangirl, non so se lo conoscete, però la pubblicazione ancora non è arrivata in Italia, quindi per testare la bravura della Rowell, ho deciso di iniziare con questo libro, che ho adorato dalla prima all’ultima pagina. Per incominciare devo dire che ho adorato l’idea dell’autrice di ambientare il libro nel 1999-2000, come dice lei stessa in una nota a fine libro, la storia sarebbe stata quasi sbagliata con in concetto di internet di oggi, ma quello del 2000 era forse più
puro ( per così dire) che quello odierno, cioè io almeno ho percepito che internet è solo uno strumento, un oggetto per raggiungere uno scopo, e non come una persona come lo vedo io ai giorni d’oggi, quasi un’entità, quindi la decisione di ambientarlo in un passato recente, mi ha letteralmente conquistato, e poi adoro i libri che narrano vicende nel passato li rende nostalgici.
La storia narra di un informatico con non so quante laure, tenerissimo e timido, annoiato un po’ dalla vita, che ha trovato lavoro presso un giornale come addetto alla sicurezza informatica, qui lui dovrà monitorare tutte l’email che il sistema ritiene da segnalare, ma come lavoro leggere l’email degli altri non è il massimo,
però il caso vuole che il sistema molto spesso gli segnali email di due donne che si scambiano la posta, e spettegolano un po, la loro corrispondenza il nostro Lincoln la trova divertente, spiritosa e lo fa evadere dalla sua normalità, ma deve lottare con i sensi di colpa perché è pur sempre posta altrui, con il tempo però si affeziona agli scambi tra Jennifer e Beth, soprattutto quest’ultima lo colpisce e lo affascina, ma lei è fidanzata e poi come ti presenti dicendo che ho letto tutta la tua posta?  NONO, certo che no, così Lincoln, tra una mamma un po’ troppo presente, degli amici alquanto bizzarri, una sorella esaurita e un amore surrogato, cambia cresce e nel libro noi lettori seguiamo il suo percorso.
Ho classificato questo libro dalla prima all’ultima pagina come un capolavoro, ho letteralmente divorato la storia in meno di un giorno e quando è finita mi sono sentita vuota, perché quando incontri un libro in grando di tenerti con il morale allegro e sbarazzino non vuoi più lasciarlo andare, comunque il personaggio di Lincoln è perfetto, cioè è proprio come piace a me timido e introverso molto simpatico e che si sente sempre un po escluso ma che in realtà viene notato e apprezzato, infatti Beth si accorge di lui, che di certo non passa inosservato per il suo fisico e la sua altezza, così inconsapevolmente i due protagonisti si piacciono ma non si incontrano, e poi tutti personaggi di contorno sono spettacolari, gli amici di Lincoln che il sabato sera si riuniscono per Dungeons & Dragons, oppure l’amico che lo porta il sabato sera alle serate per incontrare le ragazze XD uno spasso.
Ho adorato la narrazione e lo stile della Rowell, che da voce al libro grazie a Lincoln, ma che alterna a capitoli con le conversazioni di Jennifer e Beth, quindi rende la lettura molto leggera e gradevole, l’unica piccolissima e insignificante pecca che nemmeno si nota ( beh io ci ho fatto caso) è che non si sa se Jennifer perdona Lincoln dopo, ummm però se l’autrice lo da per scontato, deve x forza perdonarlo.
Mi permetto di ordinare a te lettore di questa recensione l’obbligo di leggere questo libro per passare delle ore tranquille ideali per rilassare la mente, e leggere di una storia divertente e romantica!!!! XDXD

Autore

Si chiama Rainbow perché i genitori erano hippie e si è laureata in giornalismo perché, «quando le uniche due cose che ti riescono bene sono leggere e scrivere, se vuoi anche un’assicurazione sanitaria non ti resta che studiare da giornalista». Vive in Nebraska con il marito e i due figli e cura una rubrica di costume e cultura pop sull’«Omaha World-Herald». Il suo primo romanzo, Per l’@more basta un clic, ha ricevuto un consenso unanime di pubblico e critica negli USA e in UK: “Miglior esordio del 2011” per il «Kirkus Reviews»; “Libro dell’estate 2011” per «Entertainment Weekly»; selezione “Scopri i nuovi talenti” delle librerie Barnes & Noble.
Per una volta nella vita è stato segnalato da Amazon tra i migliori libri del 2013 e ha ottenuto 14.000 giudizi su Goodreads, il più popolare forum di lettori.



12 commenti:

  1. Sono pienamente d'accordo con tutto quello che hai detto, però purtroppo prima di leggere questo romanzo ho letto "Per una volta nella vita" e tra i due ho preferito di gran lunga quest'ultimo. "Per l'@more basta un click" è piacevolissimo e molto dolce ma il primo è... non trovo parole per dire quanto sia bello :)

    RispondiElimina
  2. si immaginavo che lo dicevi, infatti ho iniziato prima da questo perchè mi sono riservata l'altro per dopo, ma se gia questo è bello non posso immaginare l'altroooo =)=) e se non trovi le parolee tu io gia sono a bocca apertaaaa XDXD

    RispondiElimina
  3. Ho intenzione di leggere tutti i libri della Rowell! *-*
    Ho ordinato Fangirl ma presto metterò le mani anche su questo e Per una volta nella Vita. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e questo lo leggerai???... te lo consiglio è bellissimo, io sta sera ho iniziato Per una volta nella vita è gia mi sto sciogliendo XDXD dimmi poi cosa ne pensi =)

      Elimina
    2. Dopo una recensione entusiasta come la tua certo che lo leggerò! *-*

      Elimina
  4. Sciao Marty! ^-^ Addirittura 5 punti!!! Non me lo aspettavo :D Come sai non sono una patita di romanzi incentrati su storie d'amore, ma se sono scritti davvero molto bene e hanno una storia interessante, prendono anche me! Sembra questo il caso, la storia non si può di certo definire banale, sembra interessante. ^-^
    Poi vabè, se lo ordini dovrò per forza leggerlo u.u bellissima recensione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahah si lo ordino XDXD no scherzo io l'ho adorato l' ho letto tutto d'un fiato, anche io non sono partita di certi generi ma se trovo più recensioni che lo elogiano mi butto XD ... grazie di essere passata <3

      Elimina
  5. Ciao ^--^ sono una nuova lettrice!
    Blog carinissimo ^^
    della Rainbow (che nome figo *-*) ho letto Per una volta nella vita, ma un po' mi ha deluso, mi aspettavo di meglio!
    Però ho adorato lo stile dell'autrice. Infatti vorrei leggere Fangirl, anche se mi sa che dovrò aspettare un pochino ç__ç
    Per l'@more basta un clik lo conoscevo, ma non avevo mai letto la trama xD sembra carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!!!!! sono contenta che ti piaccia il blog,,, mi fai venire le lacrime grazieeeeeeee!!! per il libro te lo consiglio vivamente e anche io devo aspettare per Fangirl sono una frana in inglese XDXDXD

      Elimina
  6. Adoro la Rowell e non ho ancora letto questo romanzo... sono una pessima persona T__T Dai, con un voto così non posso proprio ignorarlo >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si lei è un genio>!!!!!!!..... io la amo profondamente!!

      Elimina
  7. Bhe sono sinceramente incuriosita grazie per le tue belle recensioni che fanno venire voglia di leggere il libro, quando lo leggo poi ti faccio sapere

    RispondiElimina