TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Ti aspettavo di J. Lynn (alias Jennifer L. Armentrout)

venerdì 28 marzo 2014

Recensione: Ti aspettavo di J. Lynn (alias Jennifer L. Armentrout)

Titolo: Ti aspettavo
Autore: J. Lynn (alias Jennifer L. Armentrout)
Edito da: Nord
Serie: Wait for You #1
Voto:

Trama

L’università è la sua via di fuga. Per troppi anni, dopo quella maledetta festa di Halloween, l’esistenza di Avery Morgansten è stata un incubo, e adesso lei può finalmente ricominciare da capo. Tutto ciò che deve fare è arrivare puntuale alle lezioni, mantenere un profilo basso e – magari – riuscire a stringere qualche nuova amicizia. Quello che deve assolutamente evitare, invece, è attirare l’attenzione dell’unico ragazzo che potrebbe mandare in frantumi il suo futuro… Cameron Hamilton è il sogno proibito delle studentesse del campus: fisico atletico e ammalianti occhi azzurri, è il classico ribelle dal quale una brava ragazza come Avery dovrebbe tenersi alla larga. Eppure Cam pare proprio spuntare ovunque, col suo atteggiamento disincantato, le simpatiche punzecchiature e quel sorriso irresistibile. E Avery non può ignorare il fatto che, ogni volta che sono insieme, il resto del mondo scompare e lei sente risvegliare quella parte di sé che pensava di aver perduto per sempre. Però, quando inizia a ricevere delle e-mail minacciose e delle strane telefonate notturne, Avery si rende conto che il passato non vuole lasciarla andare. Prima o poi la verità verrà galla e, per superare anche quella prova, lei avrà bisogno d’aiuto. Ma la relazione con Cam sarà la colonna che la sorreggerà o lo «sbaglio» che la trascinerà a fondo?

Cosa ne penso . . . . . .

Ci si può innamorare di un libro? Di personaggi unici? Di una storia al quanto perfetta? Beh se cercate questi requisiti in un libro siete nel posto giusto! Con questo libro la Armentrout mi ha determinatamente conquistato, adesso come faccio ad aspettare mesi per i seguiti, come faro a resistere alla tentazione di leggerli in inglese?

Il libro va premiato per la sua realtà di sentimenti, per la pacatezza con cui li dimostrano e per come si rispettino le esigenze e i tempi l’una dell’altro.
La storia è narrata dal punto di vita di Avery, una ragazza timida e introversa che cerca di sfuggire dal suo

passato, inscrivendosi all’università della Virginia, qui si scontra e incontra con Cam, un ragazzo da sogno ( nel vero senso della parola) che è estroverso amichevole con tutti, in una parola il ragazzo perfetto.
Da qui si susseguono continui rifiuti da parte di Avery i uscire con Cam, che alla fine sfociano in un amicizia bellissima, ma si capisce lontano un miglio che i due sono destinati a qualcosa di più, ho praticamente adorato le domeniche mattine in cui Cam preparava la colazione per entrambi, ma quando finalmente Avery  decide di accettare il corteggiamento di Cam ( che è stato pazientissimo e dolcissimo e premurosissimo cin lei) ecco che il passato ritorna a bussare alla sua porta, ed è difficile convivere con tali demoni, ma insieme e con la costanza del loro amore riusciranno a superare qualsiasi ostacolo.
Dal punto di vista fisico i due non  fanno scintille ma incendiano la stanza, la passionalità di Cam è esplosiva e la totale inesperienza di Avery bilancia le cose, ho apprezzato molto che lei fosse così ingenua e che la storia si svolga in totale calma e con un susseguirsi di varie tappe, la Armentrout è stata mitica, mi aspettavo un romanzo meno intriso di passione conoscendo le sue opere come Obsidian e Onyx, invece ci ha donato tutta se stessa con questo libro, non c’è bisogno di dire che ormai si trova in un posto speciale nella mia libreria.
Le personalità di Cam e Avery sono complementari, lui è un ragazzo paziente, un pochino egocentrico XD, premuroso e leale in poche parole l’amico che si vuole avere nel momento del bisogno, il ragazzo con cui si vogliono passare momenti indimenticabili, lei ha una personalità in trappola che cerca di fuggire e ha paura di vivere perché perseguitata dal passato, ma con uno come Cam ti dimentichi anche il tuo nome.
Molto simpatici anche gli amici di Cam, e quelli di Avery, incrocio le dita per un possibile libro su Olly e Brittany.  
In conclusione un libro che fa sognare, che fa sperare, cha va letto tutto d’un fiato e che lascia ricordi bellissimi di ore passate con la timida Avery e l’esuberante Cam.
 
 Serie Wait for You

Ti aspettavo
Ti fidi di me? (novella)
Rimani con me
Dream of You
Come with me
Fire in You

Autrice

 
Jennifer L. Armentrout vive a Martinsburg, in West Virginia. Tutte le voci che avete sentito riguardo al West Virginia sono false. Quando non sta scrivendo, passa il tempo leggendo, facendo sport, guardando pessimi film di zombie e divertendosi con il marito e il suo cane Loki. Il sogno di diventare una scrittrice è nato durante le lezioni di algebra, visto che passava il suo tempo a scrivere storie… cosa che spiegherebbe i suoi pessimi voti in matematica. Jennifer scrive young adult paranormale, sci-fi, fantasy e romance. Con lo pseudonimo J. Lynn scrive anche per un pubblico adulto.


Nessun commento:

Posta un commento