TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Con te sarà diverso di Jessica Sorensen

domenica 30 marzo 2014

Recensione: Con te sarà diverso di Jessica Sorensen

Titolo: Con te sarà diverso
Autore: Jessica Sorensen
Serie: The Coincidence, #1
Edito da: Newton Compton
Voto:
  
Trama

 Callie non ha mai creduto troppo nel destino, ma di certo la fortuna non era al suo fianco il giorno del suo dodicesimo compleanno, quando ha perso per sempre la sua innocenza. Da allora, Callie ha deciso di chiudersi in se stessa per non permettere più a nessuno di farle del male. Ma, nonostante siano ormai passati sei anni da quel terribile giorno, il suo doloroso passato la ossessiona ancora. Per Kayden, invece, la fortuna è riuscire ad arrivare a fine giornata senza scatenare la violenza di suo padre. Soffrire in silenzio è l’unico modo che conosce per sopravvivere. Ma una notte un terribile errore lo porta a sfiorare la morte, finché un angelo di nome Callie non accorre a salvarlo. Da quel momento Kayden sente che non avrà pace finché non avrà ritrovato quella bellissima ragazza che ha cambiato il suo destino. È convinto che Callie sia entrata nella sua vita per una ragione precisa. Forse anche lei ha bisogno di essere salvata…

Cosa ne penso . . . .

Ragazzi ma quanto è brutta la copertina italiana di questo libro? No, sinceramente io adoro la Newton Compton perché ci fa aspettare relativamente poco per i libri, ma alcune volte sceglie copertine veramente orrende, ma l’importante è il contenuto no? E questo libro ne ha di contenuti da regalare.
Sinceramente non mi volevo imbarcare in un nuovo New Adult, ma che ci posso fare non riesco mai a resistere ai libri, così ho letto questo libro e non me ne pento per niente, pieno di amore e sofferenza,ormai ho imparato a capire la Sorensen, e so che a lei piace vederci contorcerci e con questo libro lo fa più che
mai.
Callie è una ragazza con un carattere anonimo e solitaria che una sera salva la vita a Kayden dal pestaggio del padre, il giorno dopo riesce a partire per l’università in anticipo, qui incontra un ragazzo Seth, con un passato altrettanto complicato, i due si trovano e finalmente trovano un amico l’uno per l’altra.
Ma se all’università si ritrova Kayden, il ragazzo che ha salvato?
Kayden, dal canto suo non riesce a dimenticare quella ragazza, che ha salvato la sua vita, ma tutti si ricordano di lei tranne lui e quando la trova ne rimane ossessionato, lei conosce i suoi demoni e quindi trova una specie di affinità con quella ragazza dagli occhi tristi,ma per lui è difficile conquistare la sua fiducia c’è qualcosa che la blocca, evita sempre il contatto fisico e riesce a stare tranquilla soltanto con Seth.
Come sempre la Sorensen ci regala personaggi favolosi, non soltanto u due protagonisti, ma Luke il migliore amico di Kayden è una persona enigmatica e affascinante, anche Seth  il quale si scopre un pezzo  della sua storia, è esuberante e spiritosissimo, un personaggio che vorrei vedere approfondito.
Tra le due serie della Sorensen devo dire che preferisco per poco The Secret Trilogy , che è più particolare e dettagliata, questa si è molto bella ma non esaltante come l’altra.
Il libro finisce con una scena strappa lacrime, il libro gira intorno al rapporto di Kayden con il padre, magistralmente costruito, e al grande problema di Callie che fa fatica a fidarsi del mondo, degli uomini e del contatto. Un libro molto particolare che va letto e apprezzato per la sua particolare complessità nei rapporti e per i caratteri dei personaggi che lo rendo un altro capolavoro della Sorensen.

The Coincidence

Con te sarà diverso
The Redemption of Callie and Kayden
The Destiny of Violet and Luke
The Resolution of Callie and Kayden
Untitled

Autore

Jessica Sorensen; Vive con il marito e i tre figli tra le montagne innevate del Wyoming. Quando non scrive, passa il suo tempo a leggere e uscire con la sua famiglia.




2 commenti:

  1. Quanto ho adorato questo libro! *___*
    Secondo me la Sorensen ha reso proprio bene i "demoni" di Callie anche se... nonostante quel finale non ho molta voglia di leggere il seguito. Non sono ancora pronta ad altro dolore e sofferenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahah ci vuole tempo per assorbirlo è vero, io penso di si di seguire anche se sono preoccupata per ciò che ci può riservare la Sorensen!!!!!

      Elimina