TinyDropdown Menu BonBook: Recensione: Il Lago dei desideri di Susan Elizabeth Phillips

sabato 18 gennaio 2014

Recensione: Il Lago dei desideri di Susan Elizabeth Phillips

Titolo: Il lago dei desideri
Autore: Susan Elizabeth Phillips
Serie: Chicago Stars, vol. 5
Edito da: Leggereditore
Voto  

Trama

 Molly Somerville ha una vita (quasi) perfetta: adora il suo barboncino, il suo lavoro di scrittrice per bambini, il suo minuscolo loft. L’unico neo è la sua cotta storica per un quarterback scavezzacollo: quel detestabile, superficiale, irritante e… meraviglioso Kevin Tucker, che finora non ha fatto altro che ignorarla. Il talento di Molly per ficcarsi nei guai la porterà proprio tra le sue braccia, a farsi spezzare il cuore in una sola notte. Eppure Kevin tornerà nella sua vita quasi perfetta per una vacanza sul lago, dove Molly sarà costretta a vedersela con artisti ipocondriaci, giovanissimi sposi e vecchie pantere hollywoodiane, ma prima di tutto con se stessa. Perché l’amore può far soffrire, sì, ma a volte può anche, a sorpresa, far bene come una risata.

Cosa ne penso  ….

Quinto capitolo della saga Chicago Stars, dove ritroveremo delle vecchie glorie, tanto amate, la nostra è la brillante Molly Somerville sorella di Phoebe  Somerville protagonista del primo libro della serie, e il bel Kevin Tucker che avevamo incontrato nel terzo libro della saga.
Molly Somerville è ormai cresciuta non è più una ragazzina, anche se alcuni la trattano ancora così, è grande
ed indipendente e desidera solo una cosa Kevin Tucker, giocatore nella fortunata squadra dei Chicago Star, ma lei si rende benissimo conto che lui è fuori dalla sua portata e lui non la degna nemmeno di una sguardo e non ci pensa proprio di fondere lavoro con la vita sentimentale, ma per una serie di eventi i due si ritrovano a passare dei giorni insieme, e qui Molly quasi lo violenta ( non scherzo la cosa mi ha fatto distorcere il naso … ma cosa !!!) comunque lui non reagisce bene alla cosa e i due si lasciano con nei più rosei rapporti, finchè Molly non scopre di essere incinta e qui intervengono Phoebe e Dan, da bravi genitori/tutori che la credono ancora un bambina, per salvare le apparenze costringono i due ad un matrimonio riparatore ( e fin qui mi ricordava troppo il terzo libro e la cosa mia stava deludendo non poco) ma il giorno stesso del matrimonio Molly perde il bambino ( e devo dire che questa parte e da strappar il cuore) inevitabilmente cade in una
profonda depressione e Kevin la aiuta e la costringe ad andare con lui in un campeggio di sua proprietà che ha ereditato e ha intensione di vendere, beh qui inizia la vera storia dei nostri protagonisti, il libro muta completamente e più scorrevole e equilibrato, e si ritrova lo stile della Phillips nel suo miglior esempio, la storia presenta poi personaggi cosi ben delineati che sembrano reali, come la zia di Kevin e il pittore eremita che abita nel bosco.
Kevin come protagonista maschile è un pò diverso dagli altri presentatoci  nelle altre opere è più determinato rispetta i principi che gli hanno insegnato i genitori e devo dire che è un osso duro, ci vorrà un bel po’ prima che accetti Molly nella sua vita ( anche se ha ragione, lei gli è entrata di prepotenza) ha certe uscite esilaranti è un personaggio caparbio, invece di Molly devo dire che non è la mia protagonista preferita no so, non mi è piaciuta come le altre ( boh il fatto sarà che l’autrice all’inizio del libro dice che è stata costretta  ha scrivere questo libro, cioè pressata, e questa cosa mia ha lasciato un po’ perplessa, infatti la prima parte sembra forzata e non è in linea secondo me con il suo stile, cioè quale donna violenta un uomo??).
L’epilogo è dolcissimo e mi ha  riscaldato il cuore, il libro deve essere letto se amate la saga, e come sempre io attendo con ansia i prossimi capitoli che sono previsti per fine primavera!!!

Serie Chicago Stars

Il Lago dei desideri

Susan Elizabeth Phillips

Una delle maestre del romanzo femminile internazionale. I suoi 20 romanzi si sono posizionati ai vertici delle classifiche Usa, conquistando anche quelle di Paesi come la Germania e il Regno Unito. Il suo successo è legato alla capacità di cogliere con estrema delicatezza e con un tocco di ironia le sfumature dell’animo femminile, dando vita a scene di grande sensualità e intensità. Leggereditore pubblica per la prima volta in Italia un’autrice che ha conquistato lettrici in tutto il mondo, con l’intento di diffondere anche qui la magia di storie frizzanti e romantiche che lasciano il segno.








Nessun commento:

Posta un commento