TinyDropdown Menu BonBook: Recensione di Anna vestita di Sangue DI Kendare Blake

lunedì 16 dicembre 2013

Recensione di Anna vestita di Sangue DI Kendare Blake

Titolo: Anna Vestita di Sangue
Editore: Newton Compton
Autore: Kendare Blake 
Serie: Anna #1
Voto:  

Trama

Suo padre lo faceva prima di essere ucciso dal fantasma che stava cercando di annientare. E ora Cas, armato del misterioso pugnale athame, continua la missione: viaggia di città in città insieme alla madre, una strega, e al suo gatto fiuta-fantasmi, alla ricerca di spiriti malvagi. Quando arrivano a Thunder Bay per eliminare quella che la gente del posto chiama “Anna vestita di sangue”, Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazzina posseduta dalla rabbia e vittima di maledizioni, uno spirito diverso da quelli che è abituato a distruggere. Indossa ancora il vestito che aveva quando fu assassinata, nel 1958. Dal giorno della sua morte, Anna uccide chiunque osi entrare nella dimora vittoriana vecchia e cadente in cui un tempo viveva. Gli spiriti delle sue vittime penetrano il legno marcio delle pareti, strisciano sul pavimento ammuffito e viscido delle cantine, senza trovare pace… Per qualche strano motivo però, Anna non uccide Cas. Anzi, si rivela l’unica in grado di aiutarlo a trovare il fantasma maligno che lo ha privato del padre. Così, insieme agli altri strani amici del giovane, streghe e stregoni in erba, formeranno una squadra disposta ad affrontare ogni pericolo. Ma Cas dovrà risolvere un problema ancora più difficile di questo: quale sarà infatti il destino di Anna? 

cosa ne penso …

Cas lowood un cacciatore di fantasmi si ritrova a contrastare una ragazzina, è cosi che inizia la storia di cas che arrivato in nuova città con la madre sente in giro strane voci su una casa, dove chiunque vi entra non ne uscirà vivo, stiamo parlando di anna un fantasma il quale la morte è avvolta nel mistero, cas è ossessionato da questo fantasma che piano piano gli entra nel cuore, il libro è narrato dal punto di vista di cas e questa è una piacevole novità anche perche il punto di vista di un maschio realistico, non come in tanti altri libri dove lui si innamora perdutamente di lei, no anzi è molto realistico e  certe volte ti fa anche girare gli occhi per l’esasperazione come con i maschi infatti!! ... mi sono piaciuti tantissimi i suoi amici, Carmel, una ragazza molto popolare che nasconde anche un fondo di coraggio e non è il solito personaggio svampito, e thomas, un ragazo strano che intuisce subito quello che cas è cioè un cacciatore di fantasmi, che mi sembra abbia una cotta stratosferica per carmel, è una delle cose che vorrei ritrovare nel seguito, ed infine anna la protagonista che nella sua ossessione per chi  entra nella sua casa è fragile nel prondo segnata da una morte ingiusta e privata della sua umanità la ritroverà con cas e i suoi amici. Nel complesso devo dire che il libro è molto interessante perché essendo anche un po’ macabro non risparmia dettagli che il lettore non vorrebbe leggere, è un nuovo tipo di scrittura quella che utilizza Kendare Blake  perché ci introduce in un mondo di paure ed insicurezze, che nella vita quotidiana affrontiamo con temi  diversi … un libro che vale la pena di leggere per chi è stanco dei soliti libri per ragazzine … un po’ horror ma finalmente un buon libro su i fantasmi =)
Serie Anna

Anna vestita di sangue
Girl of Nightmares

Kendare Blake

Kendare Blake, adottata all’età di sette mesi, arrivò nella cittadina di Cambridge, nel Minnesota, dalla Corea del Sud. Si è laureata negli USA e ha conseguito un master in Scrittura Creativa presso l’università di Middlesex, a Londra.




Nessun commento:

Posta un commento