TinyDropdown Menu BonBook: Recensione Amore senza tempo di Jasmine Cresswell

martedì 24 dicembre 2013

Recensione Amore senza tempo di Jasmine Cresswell

Titolo: Amore senza tempo
Autore: Jasmine Cresswell
Edito da: Mondadori – I Romanzi n. 271
Pagine: 334 pag.
Voto:  

Trama

 Robyn Delaney è una donna moderna che non crede nel soprannaturale. E’ innamorata del suo capo Zach Bowleigh, ma il mistero che lo circonda la mette in grave pericolo e… la proietta nell’Inghilterra del diciottesimo secolo, in un luogo e in un tempo che non esistono più. Eppure Robyn li rivive concretamente, insieme all’affascinante antenato di Zach, William Bowleigh, barone di Starke.

Cosa ne penso …

un libro che ne vale proprio la pena, ho passato delle ore bellissime in compagnia di questo libro che devo dire non mi ha delusa nemmeno un po’, ero molto scettica su questo libro, ho pensato oddio una che si divide due uomini nel tempo ma che cazz… è, però la curiosità vince sempre e stavolta ho fatto bene a seguirla, avevo letto un altro libro di quest’autrice e mi era piaciuto molto lo stile e la scrittura, quindi ho provato.
il libro inizia con la nostra protagonista Robyn che lavora in una galleria di mobili antichi e che è pazzamente innamorata del suo capo Zach, una sera i due si trovano insieme e si dichiarano il loro reciproco amore, intanto nella galleria ci sono dei guai perche qualcuno sta importando dei falsi mobili a nome della galleria di Zach, cosi i due partono per l’Inghilterra per esaminare alcune pezzi per la galleria, ma qui Robyn ha un incidente e viene quando si risveglia non si trova più nel suo corpo, anzi non si trova più nella sua epoca, e si trova nella scomoda situazione di concepire al più presto un bambino( devo dire che questa parte non me l’aspettavo proprioooo) comunque dopo la convalescenza e dopo varie fasi di accettazione del periodo in cuoi si trova, conosce suo marito che in realà è un antenato di Zach, William Bowleigh, barone di Starke, insieme hanno ben quattro figli, Robyn scopre presto che lady arabella, ( la persona in cuoi si rincarna) è una donna odiata da tutti per il suo comportamento altezzoso e che tradisce il marito da molto tempo, comunque il libro narra la storia di robyn nel ‘700, ma anche la disperazione di Zach nel presente, è molto ben fatto e fine alla fine non si sa per chi tifare, se per Zach o per William, ma devo dire che l’autrice ha trovato un finale davvero da congeniale, un libro perfetto che chi cerca un libro nel quale immergersi.. ;)


Jasmine Cresswell

Jasmine Rosemary Cresswell è nata nel Galles e ha studiato a Londra. Dopo essersi diplomata in anticipo alle scuole superiori, Cresswell prende il diploma in tecnica francese e tedesca al Lycée Français Charles de Gaulle di Londra. Ha poi aderito al Foreign Office britannico e successivamente ha lavorato presso l’ambasciata inglese di Rio de Janeiro, dove ha incontrato suo marito, Malcolm Candlish. Insieme hanno vissuto in varie zone del mondo, tra cui Australia, Canada e Stati Uniti.

Ha conseguito la laurea in storia filosofia all’università di Melbourne, una laurea in storia presso la Macquarie University ed un master in storia e amministrazione archivistica presso la Case Western Reserve University. Jasmine ha iniziato a scrivere nel 1975 e ha stampato più di 9 milioni di copie dei suoi libri. Ha anche scritto romanzi con il nome di Jasmine Craig.
È stata editore del Romance Writer’s Report (giornale nazionale degli scrittori di romance americani), presidentessa del Rocky Mountain Fiction Writers, ed è stata la fondatrice ed ex presidente di Novelists, Inc. È inoltre membro dell’England’s Romance Novelists Association e di Authors’ Guild of America.

Cresswell e suo marito attualmente vivono a Sarasota, Florida nel periodo invernale e ad Evergreen, Colorado, nel periodo estivo. Hanno quattro figli e tanti nipotini.

Nessun commento:

Posta un commento